top of page

Cascina Ospitale

La storia della Cascina Ospitale attraversa gli ultimi cinque secoli prima come fienile poi come ricovero per viandanti e bisognosi di cure ed infine come fattoria.

 

Le ultime vicende storiche documentate che vedono coinvolta la cascina risalgono al periodo delle battaglie dei garibaldini nel giugno del 1859 che durante la guerra di Treponti, nella mattinata di un freddo inverno, la riconquistarono dopo l'assedio austriaco.

Di seguito uno stralcio tratto da “Le grandi battaglie della storia Bresciana, Edizioni Grafo 1979: 

Ovviamente nel corso del tempo è cambiata molto anche la società e la percezione degli spazi rurali. 

Oggi dopo quattro generazioni l'obiettivo principale è il recupero di questa essenza attraverso la gestione moderna della fattoria che nel contesto attuale può essere un punto fondante anche per il recupero di un'identità culturale collettiva. E' evidente che questo processo complesso può avvenire solo con l'apertura delle fattorie verso l'esterno con tutte le difficoltà che questo delicato processo comporta. Ormai la sostenibilità stessa della fattoria è vincolata a questo nuovo legame che si è creato negli ultimi anni tra gli spazi rurali e le comunità che la circondano.

Inserita nelle ”Cascine di carattere Tipologico Ambientale” è un bene segnalato dal progetto di fattibilità tecnico economica del Comune Rezzato ed inserito nei Beni Storici Architettonici quale componente del paesaggio storico colturale.

Screenshot (32)_edited.jpg
bottom of page